Filamenti di Stampa 3D in altri materiali

Filamenti di stampa 3d in carbonio, nylon, gomma, PET, polipropilene.

Tutti i filamenti presenti in questa categoria sono compatibili con le stampanti 3D DM e si contraddistinguono rispetto agli altri materiali, per la loro flessibilità, resistenza e qualità sempre garantite.

Differenze e caratteristiche dei filamenti di stampa 3D in altri materiali

Filamenti di stampa 3D in carbonio:

con questo materiale è possibile creare modelli estremamente resistenti. Questo tipo di filamento, grazie alla sua duttilità, resistenza termica e abrasiva, e alla sua robustezza, viene utilizzato prevalentemente nelle soluzioni industriali e quelle automotive.

E’ importante ricordare che i filamenti di stampa 3D in carbonio necessitano di alcune prove di stampa per riuscire a raggiungere un risultato soddisfacente.

Filamenti di stampa 3D in nylon: 

si contraddistinguono per la loro forza e flessibilità, ma rispetto agli altri filamenti, necessita di una lavorazione più complessa.

Il nylon è adatto alla stampa 3D di oggetti resistenti a compressioni o torsioni. I filamenti di stampa in gomma, è realizzato da un particolare polimero termoplastico che permette un risultato finale simile alla gomma, ma con caratteristiche che lo rendono adatto alla stampa 3D.

Gli oggetti realizzati con questo filamento sembreranno realizzati praticamente in gomma, e in base alla gomma scelta avranno un’elasticità e una resistenza allo strappo differente.

Filamento di stampa 3D in gomma:

Materiali simile alla gomma, anche per elasticità, vi darà la possibilità di stampare diversi oggetti, come cover per smartphone e guarnizioni per liquidi.

Filamenti di stampa 3D PET:

è la giusta via di mezzo tra quello in ABS e quello in PLA, perché più flessibile e resistente del PLA, ma più semplice da stampare rispetto al filamento in ABS. Questo tipo di filamento di stampa inoltre permette una stampa a camera aperta, perché non emette vapori tossici.

Filamenti di stampa 3D in polipropilene:

sono utilizzati soprattutto tra gli ingegneri, sono durevole e resistenti a flessioni e torsioni, ed hanno un basso attrito. I filamenti in polipropilene sono un ottimo isolante, grazie alla loro alta resistenza elettrica, e cosa molto importante, hanno un basso impatto ambientale, perché assolutamente riciclabili. La stampa con questo tipo di filamento però è estremamente complessa, dovuta al fatto che il polipropilene ha una struttura cristallina, quindi in fase di raffreddamento post stampa 3D, potrebbe subire delle deformazioni.

Varianti e colori disponibili:

  • Filamenti per stampanti 3D in Carbonio nero
  • Filamenti per stampanti 3D in Gomma TPU bianco, nero,
  • Filamenti per stampanti 3D in Nylon bianco, nero,
  • Filamenti per stampanti 3D in in PET misto,
  • Filamenti per stampanti 3D in Polipropilene bianco, nero.

Prodotti correlati

Filamenti di stampa 3D in PLA

  • ha una bassa temperatura di fusione,
  • non necessita di un piano riscaldato,
  • è adatto alla post produzione,
  • è resistente agli urti,
  • completamente atossico; essendo una bioplastica non emette cattivi odori o vapori dannosi,
  • è un materiale completamente biodegradabile

Filamenti di stampa 3D in ABS

  • è resistente agli urti ed alta resistenza meccanica,
  • elastico ma meno fragile rispetto al PLA, per questo si presta alla realizzazione di manufatti per ambiti tecnici,
  • resiste alle alte temperature, può resistere a temperature che oscillano tra i 90° e i 120°
  • ha una temperatura di estrusione tra i 220° e 260°.

CONTATTACI PER UN PREVENTIVO